tongkah e toya

 
Con questi termini si connotano i bastoni di diverse dimensioni (lunghezza e spessore). 
Le tecniche, per impiegare queste armi percussive, sono diverse a seconda dell’isola, della scuola ecc..
In alcuni casi, per la verità i più frequenti nelle arti tradizionali, l’impiego dei bastoni segue fondamentalmente le movenze dei jurus a mani nude con le dovute variazioni, per sfruttare al massimo le possibilità dell’arma. 
        
In altri parti, come per esempio nel nord della Malesia, si usa un bastone di medie dimensioni, che ricorda il palo del piccone. 
Le strategie in questo caso sono del tutto innovative e potrebbero (non se ne ha la certezza) derivare dalla vicina India. 

 

© 2014 Tutti i diritti riservati.

Crea un sito web gratisWebnode